Erowid
 
 
Plants - Drugs Mind - Spirit Freedom - Law Arts - Culture Library  
 
More than 2 million people use Erowid every month.
Only 250 of those contribute $1 or more.
If you use Erowid, Please Donate.
Psicoattivi 101
Fondamenti dell'uso responsabile di sostanze psicoattive
da Erowid Center
v1.0 - 8 settembre 2016 [based on English v2.1]
Citazione:   Erowid Center. "Fundamentals of Responsible Psychoactive Use", versione italiana. Erowid.org. 8 settembre, 2016. Online: Erowid.org/lang/it/it_basics_article4.shtml
Viviamo in un mondo pieno di materiali e tecnologie che influenzano la mente. Queste includono alcool o caffè, farmaci da banco per la tosse che contengono DXM, antidepressivi da prescrizione, piante legali ed erbe come Piper methysticum (kava), e prodotti chimici illegali come LSD. I consumatori di qualunque di queste sostanze potrebbero trarre beneficio dal seguire le linee guida di cui sopra. Questo elenco vale non solo per le persone che si ritengono "drogate", ma anche per la stragrande maggioranza della popolazione che in un momento o un altro ha utilizzato qualsiasi sostanza psicoattiva.

Fondamenti dell'uso responsabile di sostanze psicoattive (v2.1)
  1. Indagare i rischi per la salute e i pericoli della sostanza psicoattiva specifica e della classe di sostanze a cui appartiene.

  2. Informarsi a proposito di interazioni e controindicazioni con altre sostanze ricreative, farmaci, integratori e attività.

  3. Rivedere i problemi di salute individuali, predisposizioni, e lo storico di salute familiare.

  4. Essere a conoscenza delle leggi e delle sanzioni applicabili.

  5. Scegliere una sorgente o un prodotto con attenzione per garantire la corretta identificazione e la purezza. (Cercare di evitare i materiali provenienti da una fonte sconosciuta o con una qualità sconosciuta.)

  6. Informarsi se la sostanza è tale da nuocere alla capacità di guidare, azionare apparecchiature, o mantenere l'attenzione ai compiti necessari.

  7. Richiedere a se stessi di essere "fuori servizio" dalle responsabilità che potrebbero interferire con lavoro, cura dei bambini, ecc., e di organizzarsi in modo che qualcun altro possa essere "in servizio".

  8. Anticipare i rischi ragionevolmente prevedibili per se stessi e gli altri, e impiegare misure di sicurezza per ridurre al minimo tali rischi.

  9. Scegliere una occasione ed un luogo appropriati per l'uso.

  10. Decidere la quantità da usare e misurare i dosaggi con attenzione.

  11. Iniziare con una dose bassa fino a che le reazioni individuali sono note e utilizzare successivamente la dose minima necessaria per ottenere gli effetti desiderati: le dosi più basse sono le dosi più sicure.

  12. Riflettere e regolare l'uso al fine di ridurre al minimo i problemi di salute fisica e mentale.

  13. Notare cambiamenti nella salute nel tempo che possono essere correlati all'uso.

  14. Modificare l'uso se questo interferisce con il lavoro od obiettivi personali.

  15. Controllare con compagni e familiari, e ad accettare un feedback sul proprio uso.

  16. Tracciare le reazioni alle specifiche sostanze ai dosaggi al fine di evitare di ripetere errori.

  17. Cercare una terapia, se necessaria.

  18. Decidere di non utilizzare se il tempo non è giusto, il materiale è sospetto, o la situazione è comunque problematica.

In maniera similare al meme "set and setting" introdotto nel 1960 per portare l'attenzione sull'importanza del contesto quando si usano sostanze psichedeliche, i Fondamenti evidenziano ulteriori fattori da considerare quando si utilizzano sostanze psicoattive. Sulla base di uno dei primi documenti di Erowid, il "Codice individuale di condotta per pratiche religiose primarie", prima revisione del 1996, i Fondamenti dell'uso responsabile di sostanze psicoattive sono stati raccolti sulla base delle intuizioni e delle esperienze di migliaia di persone, e rappresentano un work in progress.

Vuoi tradurre questo documento in un'altra lingua? Si prega di contattare sage@erowid.org.
Storia delle revisioni#
  • v1.0 - settembre 2016 - Versione adattata dalla versione inglese 2.1, "Fundamentals of Responsible Psychoactive Use", di Fire e Earth Erowid. Tradotta da Luca.